(ER) COMUNE BOLOGNA: AUSTERITY SULLE COMMISSIONI: MENO ADDETTI
Data: Mercoledý, 02 settembre alle 18:30:08
Argomento: Comunicati


SEGRETARI SPOSTATI AD ALTRI RUOLI; CEVENINI: STESSA QUALITA'

(DIRE) Bologna, 2 set. - C'e' una commissione in piu', ma il personale incaricato di seguire le riunioni preliminari dei consiglieri comunali diminuisce. Tempi di austerity a Palazzo D'Accursio, dove domani ricomincia dopo le ferie estive l'attivita' del Consiglio. Proprio per "razionalizzare" l'uso del personale, e' stato deciso di ridurre da 15 a nove gli addetti incaricati di registrare e verbalizzare le riunioni.
"Sperimenteremo questo metodo di qui a fine anno", ha annunciato questa mattina il presidente del Consiglio comunale Maurizio CEVENINI, dopo la riunione dei presidenti di commissione che ha formalizzato la decisione.


"La novita' e' che abbiamo razionalizzato gli organici delle commissioni in via sperimentale- spiega il presidente- ogni commissione avra' un solo segretario", invece che due come in precedenza. Fanno eccezione la 'Affari generali' e la Bilancio che ne avranno tre in due. Credo che questo- ha detto ancora CEVENINI- mantenga la qualita' del lavoro in commissione". Gli addetti delle commissioni in piu', tutti dipendenti comunali, sono stati dirottati su altri incarichi.

(Bil/ Dire) 16:37 02-09-09






Questo Articolo proviene da Maurizio Cevenini
http://www.mauriziocevenini.it

L'URL di questo articolo è:
http://www.mauriziocevenini.it/modules.php?name=News&file=article&sid=270