C'eravamo tanto amati...
Data: Giovedý, 05 febbraio alle 17:21:59
Argomento: News


(ER) COMUNE BOLOGNA. C'ERAVAMO TANTO AMATI, NOZZE TRA NOVANTENNI CEVENINI SPOSA LA COPPIA: 88 ANNI LEI E 97 LUI

     
(leggi anche gli articoli dei giornali in formato PDF)




(DIRE) Bologna, 5 feb.
Lui e' alla vigilia dei 100 anni, lei dei 90. Entrambi sono nonni e sono rimasti senza i rispettivi coniugi, ma convivono ormai da anni nella stessa casa e dentro la stessa famiglia. E cosi', oggi al Comune di Bologna, Ines e Rino sono convolati a nozze: 88 anni lei e ben 97 lui, la cerimonia ristretta a figli e nipoti e' stata celebrata dall'immancabile Maurizio Cevenini. "Meno male che non volevamo nessuno", commenta in bolognese il signor Rino, quando si rende conto di aver attirato invece l'attenzione dei cronisti presenti ogni giorno a Palazzo D'Accursio.
La storia della coppia la racconta il nipote dello sposo. La signora Ines e' vedova dal '48, mentre Rino dal '97. Fin dal dopoguerra hanno vissuto nella stessa casa, a Corticella, che era stata allargata proprio per ospitare l'uomo (un muratore, da sempre iscritto "al partito", voleva far suonare l'inno dei lavoratori oggi in Sala Rossa) e la sua precedente moglie. Con la convivenza, Rino ha di fatto svolto anche il ruolo del padre per il figlio e di nonno per il nipote della signora Ines e cosi', dopo tanti anni di convivenza, e rimasti entrambi senza compagni, hanno deciso di sposarsi.
"Cosi' se muoriamo, muoriamo contenti", commenta la novella sposa. "Adesso speriamo di vivere piu' contenti", la corregge subito il neo-marito.

(San/ Dire) 15:56 05-02-09





Questo Articolo proviene da Maurizio Cevenini
http://www.mauriziocevenini.it

L'URL di questo articolo è:
http://www.mauriziocevenini.it/modules.php?name=News&file=article&sid=218