Occasione straordinaria. Bologna vota le primarie
Data: Giovedì, 23 ottobre alle 14:18:23
Argomento: Comunicati


In coerenza con le motivazioni della mia candidatura seguo con interesse il dibattito aperto nell'esecutivo del PD mirato ad estendere la partecipazione al voto sulle primarie. Molto bene, se sapremo far prevalere le ragioni dell'unità, come sono convinto, avremo due mesi a disposizione per chiedere ai cittadini una grande partecipazione alla costruzione di un progetto, ascoltando nei prossimi giorni le proposte dei candidati scegliendo in libertà come si addice ad un partito democratico.

Lungi da me fare appelli mirati, ma è certo il dato che i bolognesi hanno espresso un grande consenso verso il partito democratico che credo legittimamente possa esprimere un candidato a sindaco. Una rosa di nomi è una ricchezza perché siamo persone serie che hanno firmato un impegno a sostenere il candidato vincente. Da parte mia non verrà una sola parola contro gli altri candidati ma idee per Bologna a partire dall'appuntamento di apertura che mi piacerebbe avvenisse nella nostra assemblea territoriale, ma aperta a tutti i bolognesi che desiderano ascoltare. Per ciò che riguarda l'altro schieramento politico osservo con rispetto le scelte, e penso che la risposta migliore che posso dare è che comunque vada Cevenini c'è e resterà a  Bologna per lavorare nella sua città.
Sapranno i bolognesi valutare oltre gli annunci le scelte e i comportamenti degli altri.
Nelle prossime settimane, rispettando eventuali impegni comuni con gli altri candidati, mi impegnerò ad incontrare più cittadini possibili nei luoghi delle loro attività.

Mi seguirà uno slogan:

VOTA CHI VUOI MA VAI A VOTARE LE PRIMARIE DEL PD

Bologna, 23 ottobre 2008   Maurizio Cevenini





Questo Articolo proviene da Maurizio Cevenini
http://www.mauriziocevenini.it

L'URL di questo articolo è:
http://www.mauriziocevenini.it/modules.php?name=News&file=article&sid=168